TORNEO FIL DE FER: UN MANTOVANO INVADE IL GARDA!

Organizzato in collaborazione con l’Asd La Compagnia della Torre, con il supporto fondamentale del Cicerone Massimo Bussei, si è svolto sabato 28 luglio, a Villanuova sul Clisi, un’altra ottima edizione del Torneo Fil de Fer, diretto dall’arbitro Bortolotti Omar.

Il caldo non ha scoraggiato i 36 scacchisti, 26 nell’Open e 10 nell’Under 16, che hanno preso parte a questo torneo con grande spirito di amicizia. Sarà stato anche l’obiettivo secondario di tutti, il panino con la salamina, oppure luglio o la stanchezza di una stagione scacchistica bresciana ricca di impegni, sarà stato questo oppure altro ma si è respirato un clima di amichevoli scambi di mosse e conversazioni proiettate al passato e al futuro, rallegrato anche dalla notizia che Gabriele Lumachi ha conquistato il titolo di Maestro Fide.

Di questo clima ne ha usufruito Francesco Foroni, che approfittando del fatto che il lago di Garda non ha ancora chiuso i suoi porti, ha invaso il territorio e nella benevolenza ed accoglienza bresciana è riuscito a vincere il torneo con 5,5! Il nostro autoctono Candidato Maestro Francesco Agnelli si è dovuto accontentare della seconda piazza, mentre il giovane Bortolotti Francesco (La Compagnia della Torre) concludeva al terzo posto. Urbani Gabriel, infine, si aggiudicava il premio come miglior Under 16.

Nel torneo riservato agli Under 16, prova di forza per il giovane Luca Arceri seguito da da Liloni Francesco (La Compagnia della Torre) e Alfano Giada (Circolo Scacchi Ghedi). Premiati anche Rizzardi Emma, migliore piazzamento femminile, e Serotti Sofia, miglior principiante (entrambe della Compagnia della Torre).

previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider