IL VECCHIO CAMPIONE SOCIALE

Si è concluso, martedì 4 dicembre, il Torneo Sociale 2018. Disputato presso la nostra sede di via Puccini, in Sarezzo, su otto turni serali, il torneo ha avuto una buona partecipazione, anche da parte di alcuni giovani.

Al via, infatti, si sono presentati ben 16 giocatori. A contendersi il Titolo di Campione Sociale, c’erano Samuele Zorzi, che cercava la riconferma; Ghidinelli Giorgio, che sperava di riprendersi il titolo; e il Presidente, Aristide, che voleva ritornare sul podio più alto, dopo anni di digiuno.

Coloro che frequentano un circolo e lo vivono sanno quale atmosfera permea questi eventi. Un misto di sano e puro agonismo in un ambiente amichevole: un’ atmosfera che rende il gioco più vero e meno serio, senza per questo togliergli la giusta importanza.

Vi basterà, dare uno sguardo attento alle foto di questa manifestazione, per poter constatare quanto da noi affermato. Vi invitiamo, perciò, a iscrivervi ad un circolo in provincia, se veramente avete intenzione di migliorare il vostro gioco e non ve la sentite di mettervi subito in gioco in tornei agonistici. Ciò che non troverete mai sui siti e nei tornei online, si trova nei Circoli di Scacchi!

I Risultati finali

Sociale
I Premiati

Passando alla classifica finale ed alla premiazione, alla fine, il Presidente è ritornato sul gradino più alto del podio. Il suo è stato quasi un torneo perfetto. Ha concluso, infatti, con 7,5 punti su 8, concedendo una sola patta a Samuele Zorzi, che chiude al secondo posto precedendo Ghidinelli Giorgio. Migliore degli Under 16, con 4 punti su 8 e avvantaggiato dallo spareggio tecnico su Bertuzzi Karol, Rizzini Ginaluca.

Classifica Finale

Una nota di merito va, comunque, a tutte le giovani leve che si sono cimentate in questo evento. Non solo hanno accettato di giocare contro adutli più preparati, ma lo hanno fatto con lo spirito giusto: cercando di migliorarsi attreverso lo studio delle loro partite.

Non ci resta che lasciarvi le immagini di questa ben riuscita manifestazione, consigliandovi di prepararvi sin da adesso per la prossima edizione. Il Presidente attende un giovane che abbia il coraggio e la forza di spodestarlo.
Un Grazie di cuore a tutti i partecipanti!

previous arrow
next arrow
Slider